21/10/2019 ore 14:45
Anziana si sveglia di notte mentre la stanno derubando e viene presa a schiaffi
Schiaffi in faccia per evitare che urlasse attirando l'attenzione di qualcuno. La brutta avventura ha visto suo malgrado protagonista un'anziana signora di Montecchio (Terni), che la notte scorsa si è svegliata di soprassalto trovando in camera sua alcuni malviventi che la stavano derubando. La donna, impaurita dalla situazione, ha fatto per urlare ma uno dei delinquenti, senza pensarci due volte, l'ha bloccata sul letto prendendola a schiaffi. Il grave fatto è accaduto intorno alle 3 della scorsa notte in un'abitazione di Montecchio. Ignoti, dopo aver forzato una porta finestra, si sono introdotti in casa della donna con l'intenzione di rubare. Mentre i malfattori si trovavano nella camera da letto, la signora si è svegliata trovandosi davanti a questi energumenti; uno di essi, che aveva il volto travisato, la bloccava sul letto e per non farla urlare la colpiva con alcuni schiaffi al volto. I delinquenti, impossessatisi di alcuni oggetti in oro che la donna teneva nella camera da letto, si allontanavano subito dopo facendo perdere le loro tracce. L’anziana signora, che informava dell’accaduto il figlio solo verso le 6,30 successive, nel corso della rapina ha riportato lievi lesioni al volto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e quelli della Compagnia di Amelia e del comando provinciale di Terni che hanno attivato indagini a tutto campo anche con l’esecuzione di rilievi tecnici.
21/5/2012 ore 13:20
Torna su