15/11/2019 ore 00:54
Grande attesa anche in provincia di Terni per la prima edizione di Umbria Water Festival
La prima edizione di Umbria Water Festival si svolgerà dal 17 al 20 Maggio 2012 in tutta la regione. Il primo evento internazionale dedicato all’acqua è organizzato dal comitato promotore coordinato dalla Provincia di Terni e composto da Regione Umbria, Provincia di Perugia e Camere di Commercio di Perugia e Terni. Molte le iniziative diffuse sul territorio provinciale di Terni suddivise in otto aree tematiche: didattica, esposizioni, gastronomia, benessere, spazio incontri, spettacoli, sport ed escursioni con il coinvolgimento di numerosissimisoggetti pubblici e privati, locali e nazionali tra cuil’Unesco che ha concesso il patrocinio alla manifestazione anche in virtù del fatto che proprio in Umbria, a Villa La Colombella, ha sede l’Un-Wwap: il Programma delle Nazioni Unite per la Valutazione delle Risorse Idriche Mondiali.
Questi alcuni appuntamenti in programma in provincia di Terni:
Appuntamento entusiasmante alla Cascata delle Marmore,dal 18 al 20 Maggio, con la speciale “Anteprima One” (Outdoor-Nature-Experience), la manifestazione dedicata all’outdoor per grandi e piccini che in occasione di Umbria Water Festival propone uno specifico programma come anteprima della la sua terza edizione che si svolgerà dal 7 al 9 Settembre 2012.rafting, hydrospeed, trekking, mountain bike, canyoning e sport all’apertoper permettere a bambini, ragazzi, famiglie e turisti di godere del brivido dell’avventura. Sempre alla Cascata delle Marmore il 19 maggio lo Special Event “Vertigo”, show alle 21.30, con un grandioso spettacolo di luci, acqua e musica che metterà in scena la leggenda della Ninfa Nera. La Provincia di Terni organizza un importante evento culturale: dal 6 al 30 maggio, sarà a Terni la mostra “Tutti i colori dell’acqua” composta da opere di quattro artisti cinesi di fama internazionale: Chen Jian Gang, Zhang Zhan, Ma Lin e Yuan Wyan. Gli artisti provengono dalla regione di Hubei con cui l’amministrazione provinciale, tramite l’ambasciata cinese di Roma, ha avviato una serie di contatti e relazioni culturali. La mostra, realizzata con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni sarà ospitata contemporaneamente a Palazzo Montani-Leoni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni, e a Palazzo Primavera. Sempre il 17 dalle 10.00 alle 24.00 al Caos di Terni ed in contemporaneaa Perugia presso l’Università per Stranieri, si svolgerà “AcquaDoc. Narrare e documentare l’acqua”, una vera e propria Maratona no-stop di proiezioni dedicate all’acqua in tutte le sue sfumature, dal documentario etnografico, al film musicale etnico, passando per le fiction ed arrivando fino agli short film. Per gli amanti del volo Umbria Water Festival offre “Sulle ali dell’acqua” una serie di scatti dall’alto a bordo di ultraleggeri che permetteranno ai migliori fotografi di immortale le bellezze dell’acqua per farne una mostra. L’iniziativa verrà poi ampliata anche ai visitatori che potranno salire sugli elicotteri e fare un giro sopra le acque del ternano.
Venerdì 18 Maggio, alla Sala dell’Orologio del CAOS, si svolgerà “Climate Changes Flood/Drought Dinamics”, convegno specialistico in lingua inglese sul tema dei cambiamenti climatici, coordinato dall’università la Sapienza di Roma, a cui parteciperanno esperti da tutto il mondo per confrontarsi sulle dinamiche climatiche delle inondazioni e su come prevenirle. Umbria Water Festival è anche grande spettacolo con gli appuntamenti dedicati alla musica. Il Teatro Secci di Terni ospiterà
venerdì 18 Maggio il concerto per pianoforte “Riflessi nell’acqua”, del Maestro Edoardo Bruni con musiche di Debussy,e Sabato 19 Maggio lo spettacolo di teatro e musica “Passion in Water, acqua madre e matrigna” diretto ed interpretato da RiccardoLeonelli. Terni omaggerà Umbria Water Festival con la proiezione del film-documentario del regista Folco Napolini “Interamna Inoxum”, un excursus nella storia di Terni e della sua acqua, la cui proiezione è prevista presso il Caos sabato 19 Maggio. Ad Orvieto la magnificenza del duomo si incrocerà con le eccellenze offerte dal Palazzo del Gusto della Provincia di Terni dove il 17 maggio si svolgeranno i Tavoli di Assaggio tra acqua e companatico. Il Paao (Parco archeologico e ambientale orvietano) offrirà visite all’antico porto di Pagliano (il 17 maggio) e all’acquedotto medievale. l’Ecomuseo del Paesaggio Orvietano offrirà visite, approfondimenti, convegni sulle acque con visite guidate, passeggiate in bicicletta lungo il Chiani, tour alle fonti del Tione, all’area di Sasso Tagliato, alle lavorazioni della calce sul Paglia, alle bonifiche di Fabro e Parrano e alle aree di Ficulle e San Venanzo. A Narni il 17 maggio 4 acque per 4 cucine alla Rocca Albornoz. Quattro ricette realizzate con quattro acque minerali. Per tutto il festival visite alla Narni sotterranea, alle bellezze lungo il fiume Nera, tra cui il Ponte d’Augusto, Molino Eroli e le meravigliose Gole del Nera. Altri itinerari riguarderanno l’acquedotto della Formina e Ponte Cardona, oltre a convegni e conferenze. Ad Amelia l’incanto delle cisterne romane, sepolte dai secoli e riscoperte pochi anni fa, saranno una delle principali attrattive, unendo i capolavori dell’arte antica come il Germanico e le bellezze naturali del Rio Grande. In vari centri del territorio si svolgeranno i water games dedicati ai più piccoli. Ad Alviano il 20 maggio numerose attività e iniziative all’Oasi in occasione della Giornata Nazionale delle Oasi Wwf con mostre, attività di laboratorio, osservazioni, visite all’oasi e programmi specifici per i bambini e le scuole. Ad Otricoli il 19 maggio si svolgerà l’evento “Ocricolum AD 168”, un viaggio nel tempo, nell'anno in cui regnava l'imperatore Marco Aurelio Antonino, sui luoghi che videro prosperare Ocricolum, la bella città sulle rive del Tevere. Varcata la porta del parco archeologico e cambiati gli euro in sesterzi, ci si ritroverà nell’antica città romana con taverne dove mangiare cibi locali, con il teatro tra Plauto o Accio, con l'anfiteatro occupato da lotte di gladiatori e sull'ansa del Tevere, al Porto dell'Olio, lo sbarco dei legionari della Legio Decima Gemina. A San Gemini, sabato 19 maggio,al Centro Congressi, si svolgerà il seminario “Innovazione, sviluppo e turismo. I driver nella valorizzazione del territorio” con gli interventi del presidente della Provincia di Terni Feliciano Polli, il Vice Presidente Vicario del Parlamento Europeo Gianni Pittella, l’Assessore alla Promozione Economica e Relazioni Internazionali della Diputaciò de Castellò (Spagna) e l’editorialista del Corriere della Sera Antonio Polito. Molti altri appuntamenti riguarderanno Acquasparta, Avigliano Umbro, Montecastrilli ed altri centri del territorio provinciale che verranno svelati nei prossimi giorni. Per conoscere tutto sulla manifestazione, grazie alla collaborazione con Aspasiel, Umbria Water Festival sarà anche protagonista su smartphoneIphone/Android con una specifica applicazione che consentirà di consultare in tempo reale le numerosissime iniziative della manifestazione.
30/4/2012 ore 14:35
Torna su