20/07/2019 ore 08:17
Giove: rubano in un deposito del comune, denunciati quattro giovani rumeni, comprese due ragazze
I carabinieri della stazione di Giove hanno deferito in stato di libertà quattro giovani rumeni per il reato di furto aggravato. I quattro sono stati intercettati intorno alla mezzanotte una pattuglia dei militari che stava effettuando un normale giro di controllo in località Albereto, ha notato la presenza di due autovetture che procedevano con fare sospetto. Alla vista dei carabinieri i conducenti spegnevano immediatamente i fari dei due veicoli allo scopo di non farsi individuare ed evitare così il controllo, ma i militari riuscivano a bloccarli procedendo alla loro identificazione. I giovani, due uomini di 27 e 23 anni e due donne di 23 e 24 anni tutti domiciliati a Roma, mostravano sin da subito una certa agitazione e non riuscivano a fornire valide giustificazioni in ordine alla loro presenza in quel luogo ed in quell’orario. Sottoposti a perquisizione personale e veicolare, nel bagagliaio di una delle due autovetture i militari rinvenivano un televisore che gli stessi avrebbero asportato poco prima da un deposito di proprietà del comune di Giove. Accompagnati per ulteriori accertamenti in caserma i quattro sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Terni per furto aggravato, Nei loro confronti il questore di Terni ha poi emesso un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Giove per un periodo di tre anni.
25/4/2012 ore 12:20
Torna su