18/10/2019 ore 06:15
Terni: in arrivo cinque nuove farmacie, sorgeranno tutte in zone periferiche della città
In arrivo cinque nuove farmacie a Terni. Sorgeranno tutte in zone periferiche della città: da San Rocco a Maratta, passando per Sabbione, Valenza e San Carlo. In attuazione del decreto liberalizzazioni la Giunta Comunale ha deliberato la proposta di localizzazione delle nuove farmacie che dovrà successivamente essere sottoposta all’esame del Consiglio Comunale. Poi ci vorrà il parere della Regione per l’approvazione definitiva. In base alla nuova normativa va prevista una farmacia ogni 3.300 abitanti (precedentemente il rapporto era una farmacia ogni 4.000 ) con riferimento alla popolazione al 31-12-2010 che contava 113.324 abitanti, ciò comporta l’autorizzazione di 5 nuove sedi farmaceutiche nel comune di Terni che si aggiungono alle 29 farmacie e due dispensari oggi esistenti. “Per la localizzazione delle nuove sedi farmaceutiche – ha detto il vicesindaco Libero Paci - sono state individuate in aree oggi non sufficientemente servite”. Le località individuate nella proposta di giunta sono: strada di San Rocco; zona industriale Sabbione; zona industriale Maratta; Valenza alta, Larviano, Piefossato; Rocca san Zenone, Valserra, S.Carlo e Prisciano. “E’ una proposta – ha aggiunto Paci - che tende a garantire un servizio essenziale nelle località più periferiche e in aree come quelle industriali dove a fronte di un basso numero di residenti vi sono flussi importanti riferiti alle numerose attività economiche. La proposta formulata dalla giunta è pienamente coerente con la normativa nazionale che indica due criteri: assicurare un’equa distribuzione delle farmacie sul territorio; garantire l’accessibilità del servizio farmaceutico anche ai cittadini residenti in aree scarsamente abitate. Riteniamo che con queste localizzazioni si garantisca un servizio diffuso ed equilibrato in tutto il territorio”.
19/4/2012 ore 0:27
Torna su