20/07/2019 ore 22:46
La polizia sventa un furto nella zona di Rocca S.Zenone, fermato un 17enne, l'altro è scappato
Stavano probabilmente tentando di mettere a segno dei furti in Strada Colli della Rocca (zona Rocca S.Zenone - Voc. Trevi), ma l'intervento della polizia glielo ha impedito. Uno dei due malviventi, un 17enne marocchino, è stato fermato e denunciato, l'altro giovane è invece riuscito a squagliarsela. E' successo la scorsa notte dove due equipaggi della Volante hanno neutralizzato l’azione dei due giovani ladri. Gli agenti si erano portati in zona dopo aver ricevuto delle telefonate con le quali era stata segnalata la presenza di persone che si aggiravano con fare sospetto. Poco dopo la mezzanotte, i 4 agenti sono giunti sul luogo e notavano parcheggiati sul bordo della strada due ciclomotori apparentemente abbandonati, uno dei quali risultava rubato all’inizio del mese di marzo. Gli agenti hanno fatto finta di allontanarsi, si sono nascosti e poco dopo hanno sorpreso due giovani uscire dal terrapieno di una vicina abitazione che si accingevano a riprendere i ciclomotori. I poliziotti hanno bloccato uno dei due, un marocchino di 17 anni residente a Terni, che aveva con sé un sacca con vari cacciaviti, mentre l’altro giovane, approfittando dell’oscurità, riusciva a dileguarsi. Subito dopo gli agenti accertavano che i due giovani avevano cercato di penetrare in una vicina abitazione ed avevano anche forzato la portiera di un’autovettura parcheggiata nei pressi. Il 17enne è stato denunciato alla Procura per i minorenni di Perugia per il possesso di arnesi atti allo scasso, per il tentato furto e per la ricettazione del motociclo rubato. Proseguono le indagini volte ad identificare il complice che dovrà rispondere degli stessi reati.
29/3/2012 ore 13:53
Torna su