17/11/2019 ore 14:11
Un arresto e due denunce per droga, in carcere un agente di commercio ternano incensurato
E’ di un arresto, due denunce in stato di libertà, per detenzione a fini di spaccio ed il sequestro di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, il bilancio di una attività svolta dai carabinieri del Nucleo Investigativo del comando Provinciale di Terni. L'operazione è stata effettuata la scorsa notte al termine di reiterati servizi di osservazione svolti dai militari nei giorni precedenti nella zona a ridosso della “Passeggiata”. Erano stati alcuni residenti a segnalare ai carabinieri un viavai sospetto di personaggi. Gli appostamenti effettuati dai carabinieri hanno permesso loro di individuare tre soggetti che, soprattutto nei fine settimana, erano soliti incontrarsi fugacemente in zona con numerosi tossicodipendenti. Nella rete tesa dai militari finivano così un 46enne ternano, incensurato, agente di commercio, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, che veniva trovato in possesso di 9 “panetti” di hashish del peso di circa 900 grammi. Per l'uomo scattava immediatamente l'arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per lui si sono spalancati i cancelli del carcere di Sabbione. Altri due ternani, un 43enne ed un 37enne, entrambi noti alle forze dell'ordine, venivano invece trovati in possesso di 12 dosi di cocaina e 5 di marijuana, oltre a materiale vario necessario al taglio ed al confezionamento dello stupefacente; i due venivano denunciati in stato di libertà in quanto ritenuti responsabili del medesimo reato.
13/1/2012 ore 0:05
Torna su