20/11/2019 ore 20:06
Cinquantenne si allontana da casa dicendo di volersi uccidere, ritrovato dai carabinieri
Si era allontanato a bordo di un'auto dalla sua abitazione di Amelia, lasciando un biglietto ai famigliari. Nello scritto l'uomo, un cinquantenne del luogo, affermava di volersi togliere la vita. I famigliari hanno subito avvertito i carabinieri che si sono messi sulle tracce dell'uomo. Intorno alle 10.30 a Piediluco, i militari della locale stazione lo hanno rintracciato, in evidente stato di agitazione, presso il centro remiero ubicato sulle rive dell’omonimo lago. L'uomo camminava lungo la riva del lago presumibilmente con l’intenzione di porre in essere l’insano gesto. I carabinieri si sono avvicinati gli hanno parlato, dissuadendolo dal porre in essere il suo intento e, dopo alcuni minuti, l’uomo si è calmato, si è messo in contatto con la moglie e poi è stato visitato dal personale medico intervenuto.
10/1/2012 ore 13:43
Torna su