27/01/2020 ore 16:04
Terni: è uscito il nuovo libro di Walter Patalocco "L'Umbria si racconta"
Appassionato motociclista, Walter Patalocco, gira in lungo ed in largo l’Italia centrale e soprattutto l’Umbria, la sua terra. Escursioni nei luohi più remoti di una regione che, seppur piccola, è ricca di storia, di bellezze naturali, di una umanità vecchia di secoli. La curiosità del turista si è sposata a quella del cronista, mestiere che egli fa ormai da quarant’anni. Ne è nato un libro che raccoglie 34 reportages. Un viaggio nell’Umbria “minima” quella sconosciuta ai più, al di fuori delle tante eccellenze culturali e turistiche. Umbria “minima” proprio perché i racconti riguardano la vita semplice di gente comune che vive in piccoli centri, magari ricchi di storia, ma poveri di abitanti. Sono dieci, ad esempio, i Comuni umbri che contano meno di mille residenti e che forse scompariranno come entità istituzionali o saranno accorpati in entità istituzionali più grandi: probabilmente più “economiche”, ma certo meno rispettose di uno status umano vecchio di secoli, e del senso di comunità che continua a durare. E’ quanto accade, nel caso del Ternano, nei Comuni che vennero soppressi 75 anni fa quando nacque la Provincia. O in centri a volte “minimi”, che annoverano frazioni in cui ormai abitano due sole persone (Usigni in Valnerina), o addirittura una, come a Tassinare, sui monti tra Spoleto e Sant’Anatolia di Narco. Insediamenti antichi, ricchi di storia. Tutta l’Umbria è ricca di storia, di testimonianze diffuse sul territorio. Non solo nei luoghi più conosciuti, ma ad ogni angolo del territorio umbro è possibile imbattersi in un sasso, una lapide, un ponte, un arbusto che può raccontare qualcosa di interessante.
Ognuno dei racconti è slegato dagli altri. In alcuni casi si tratta della fotografia di una situazione temporalmente valida nel momento in cui essa è stata “scattata” dal cronista: essa è rappresentata attraverso parole che prendono il posto dei pixel delle moderne fotografie digitali. In altri casi il discorso è incentrato su un piccolo accadimento, magari sintomatico di un periodo, di una fase storica, di un sentimento, di un’ideologia, di un’aspirazione, di cui è rimasta una qualsivoglia testimonianza.

La Biografia
Walter Patalocco ha cominciato avent’anni a scrivere per Il Messaggero ed ancora continua. Alle dipendene del quotidiano romano ha lavorato in diverse redaioni regionali ed in quella centrale. Per 25 anni è stato capo della redazione ternana. Nel frattempo è stato coautore del libro “Latina 50” (1982) e della Guida Turistica dell’Umbria edita da De Agostini (1983). Ha pubblicato i libri “Cementificio di Acquasparta, una battaglia di pochi, una vittoria di molti” (1985), “I rossi e il Professore-Ciaurro sindaco di Terni” (2002), “Su & Giù” (2003).


Il Libro
L’Umbria si racconta - di Walter Patalocco
Edizioni Wpe - Pagine 188 - Costo 10,00 Euro
4/1/2012 ore 19:59
Torna su