19/11/2019 ore 19:35
Terni: nuovi sabotaggi agli autovelox, danneggiato anche l'impianto di viale dello Stadio
Continuano gli atti di sabotaggio commessi da ignoti nei confronti degli impianti “autovelox” presenti lungo le strade del centro di Terni. Dopo il grave danneggiamento fatto all’impianto di via Alfonsine, un paio di notti fa è toccato a quello in viale dello Stadio. Ignoti, come detto, gli autori in entrambi i casi. I danni materiali sono gravi e dunque spetterà al Comune sostenere i costi per la riparazione dei due impianti. Alla luce dell’accaduto in Comune si sta valutando l’ipotesi di installare delle telecamere, che nella zona dello stadio, peraltro, sono già presenti, attraverso le quali monitorare le zone dove sono in funzione i “photo-red”. Dal giorno in cui i nuovi impianti, che “fotografano” gli automobilisti che superano il limite dei 50 chilometri orari, sono migliaia gli “scatti” fatti da questi autovelox e presto i trasgressori si vedranno recapitare a casa le relative multe da pagare. In molti casi oltre alla multa potrebbero anche esserci delle decurtazioni dei punti sulla patente.
3/1/2012 ore 0:54
Torna su