12/11/2019 ore 01:17
Papigno: il procuratore Fausto Cardella visita la stazione dei carabinieri
Nella mattinata odierna, il Procuratore della Repubblica di Terni Fausto Cardella, ha visitato la stazione dei carabinieri di Papigno. Il capo della Procura ternana è stato accolto dal Comandante della Stazione, maresciallo Alberto Bazzurri. Il militare ha descritto al magistrato l’attività svolta nel corso del 2011, evidenziando lo straordinario impegno dei suoi militari che ha consentito di arrestare, nel corso dell’anno, 25 persone per reati di furto, rapina, estorsione ricettazione e violenza sessuale. Notevoli e rilevanti successi sono stati conseguiti, in particolare, nell’attività di repressione dei furti di rame. Il dottor Cardella si è complimentato per la dedizione e la generosità che caratterizzano il servizio assicurato dai carabinieri di Papigno. Il maresciallo Bazzurri ha quindi ringraziato il Procuratore per la gratificante vicinanza dimostrata e per la quotidiana, sicura guida posta dalla Procura di Terni nello sviluppo dell’attività di Polizia Giudiziaria. Al Procuratore è stato poi presentato l’innovativo sistema E.V.A. (Enhaced Vehicle Automation), montato su un’autoradio della stazione. Si tratta di un sistema che consente di interrogare direttamente le banche dati, tramite comandi a riconoscimento vocale con ottime ricadute sotto il profilo della sicurezza, in quanto è possibile comandare il sistema tenendo sotto osservazione il soggetto da controllare. Il maresciallo, dopo un brindisi beneaugurante, ha poi donato al magistrato un libro ed una piccola scultura raffigurante i carabinieri, facendosi così interprete del sentimento di gratitudine di tutti i carabinieri della provincia di Terni per quella che sta diventando una bella tradizione: lo scorso anno infatti nel periodo di Natale il dottor Cardella aveva visitato la stazione dei carabinieri di Narni Scalo comandata dal luogotenente Guglielmo Apuzzo. Tutto a suggello del valore della concreta collaborazione dell’Arma dei Carabinieri con la Magistratura.
14/12/2011 ore 13:05
Torna su