19/07/2019 ore 01:21
Terni: stanno per partire i lavori per il recupero dell'ex piscina dello stadio, buone nuove anche per il cantiere di Corso del Popolo
Buone notizie per il completamento del complesso di Corso del Popolo e la realizzazione del complesso natatorio in viale dello Stadio. A giugno 2012 verrà completato il centro direzionale e residenziale e in queste settimane si procederà all’avvio della realizzazione della centrale termica che alimenterà il complesso in base a criteri di ottimizzazione delle risorse energetiche. Entro il mese di dicembre, per quanto riguarda le piscine, verrà firmato il contratto tra il Comune e il gruppo Salini-Todini. Le due rilevanti notizie arrivano dall’incontro che ha avuto luogo a Palazzo Spada tra Simon Pietro Salini, presidente della Corso del Popolo e delle Piscine di viale dello Stadio Srl, Sergio Anibaldi, presidente della Corso del Popolo immobiliare, Leopoldo Di Girolamo, sindaco di Terni e Silvano Ricci, assessore ai Lavori Pubblici. “Oggi – dichiara il presidente Salini – è stato trovato un accordo che soddisfa sia la nostra società che la cittadinanza. La Società è molto soddisfatta della presenza in questo territorio e si auspica che possano esserci ulteriori sviluppi, sempre nel rapporto di massima lealtà che finora è stato un elemento caratterizzante”. “Prendiamo atto – ha detto il sindaco Di Girolamo – della piena disponibilità dell’azienda Salini e del suo impegno nella nostra città su due progetti che consentono di dare risposte importanti sia per quanto riguarda il recupero e la valorizzazione di un’area che si trova nel centro cittadino, sia per la realizzazione di un impianto sportivo che sarà molto utile ai ternani. Il completamento di Corso del Popolo ospita anche la nuova sede comunale, il cui allestimento inizierà dal 1° giugno”. Per quanto riguarda Corso del Popolo, sono stati definiti gli ultimi passaggi per la realizzazione della centrale termica che ora, quindi, può passare alla fase operativa. “A questo punto – dichiara Sergio Anibaldi – l’obiettivo di completare entro giugno 2012 di tutto l’intervento è a portata di mano”.
Per l’intervento delle piscine in viale dello Stadio “abbiamo riscontrato – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Silvano Ricci – che la ditta ha già lavorato ai progetti esecutivi, quindi una volta firmato il contratto prima di Natale, i lavori potranno effettivamente partire entro i primi mesi del 2012”. "Il lavoro – ha concluso il sindaco Di Girolamo – tra il Comune di Terni e il gruppo Salini–Todini sta dando frutti concreti e risposte alle esigenze della città. Le difficoltà e i problemi che opere così complesse inevitabilmente determinano vengono superati proprio grazie a questa intesa e alla competenza di tutte le persone impegnate, ad iniziare da quelle del nostro personale comunale”.

2/12/2011 ore 0:37
Torna su