21/02/2020 ore 07:40
Terni: fino al 22 novembre all'oratorio di San Giuseppe quinta edizione della mostra-mercato di artigianato peruviano
L’associazione Apurimac onlus di Terni organizza, dal 9 al 22 novembre presso l'oratorio di San Giuseppe in Via S. Nicandro n. 130 a Terni, la V° edizione di "Insieme per Apurimac" mostra-mercato di artigianato solidale peruviano e di artigianato locale. Ai prodotti dell'artigianato peruviano si aggiungono manufatti appositamente realizzati da artigiani e artisti locali che hanno stabilito una collaborazione con il gruppo Apurimac ternano. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. Inoltre il 20 novembre presso l'Auditorium Don Bosco dell'oratorio salesiano della parrocchia di San Francesco d'Assisi in Terni, è stato organizzato lo spettacolo di beneficenza "Danziamo per Apurimac", con ingresso gratuito, in collaborazione con il Centro Danza Umbra diretto dalla prof.ssa Maria Luisa Bossone. Il ricavato delle iniziative verrà devoluto per finanziare i progetti sociali in Apurimac (Perù) e per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni residenti nelle zone impervie delle Ande. Apurimac onlus è una organizzazione non governativa che realizza progetti di sviluppo sociale e umano nei Paesi del Sud del mondo. E' nata nel 1992 per supportare la missione agostiniana italiana nelle Ande peruviane, sviluppando centinaia di realizzazioni, più o meno grandi, ma tutte importantissime e tutte volte a valorizzare l'enorme potenzialità di questo paese e del suo popolo. L'associazione ha esteso, dal 2003, il proprio operato alle realtà missionarie agostiniane in Africa con l'obiettivo è aiutare i missionari a sostenere ogni giorno chi combatte ancora contro la fame, le malattie, l'estrema povertà.
Sulle Ande dell'Apurimac, la regione più povera di tutto il Perù, ci sono villaggi dimenticati con 2 medici ogni 10mila abitanti. La sanità è solo a pagamento e l'azione tempestiva dei medici volontari rappresenta la speranza di migliaia di bambini, anziani, uomini e donne che vivono e muoiono senza i più normali controlli, vittime di malattie curabili solo se diagnosticate in tempo. Ogni anno, dal 2005, l'ONG che sostiene le missioni Agostiniane promuove la campagna di sensibilizzazione e raccolta per garantire l'aiuto sanitario nella regione più povera di tutto il Perù. Apurimac onlus ha costruito il poliambulatorio di Cuzco, che serve quasi 500 mila abitanti, offrendo gratuitamente i servizi sanitari più urgenti: pronto soccorso, medicina generale, chirurgia ambulatoriale, pediatria, odontoiatria, ginecologia, cardiologia, laboratorio analisi, farmacia e radiologia. Ha realizzato le campagne sanitarie itineranti, una concreta forma d'intervento per portare cure nelle zone più remote delle Ande, dove non arrivano dottori, medicine o attrezzature necessarie a prevenire e curare le patologie più diffuse, come parassitosi, infezioni, polmoniti.
9/11/2011 ore 0:03
Torna su