15/11/2019 ore 02:04
Tenta di sfuggire ad un controllo lungo il Rato, arrestato un 30enne trovato in possesso di circa 600 grammi di droga
Le Fiamme Gialle di Terni hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane di origine macedone di 30 anni, trovato in possesso di 100 grammi di cocaina e di 500 grammi di marijuana, conservati in due involucri nascosti dentro la propria autovettura. L’operazione della Guardia di Finanza di Terni è stata portata a termine lungo il raccordo Terni-Orte, dove i finanzieri sono soliti fare dei controlli per intercettare traffici illeciti provenienti da Roma. L’arresto si è svolto in condizioni particolarmente difficili: individuata infatti la Opel guidata dallo straniero, i finanzieri hanno costretto l'uomo a rallentare, ma questi ha tentato una improbabile fuga. L’abilità dei militari, costretti a muoversi in mezzo al traffico con tutte le conseguenze che tale aspetto avrebbe potuto avere per gli automobilisti in trasnito, ha consentito di neutralizzare la contromossa del trafficante di stupefacenti che è stato bloccato e poi perquisito. Occultati nel cruscotto, l'uomo nascondeva i 2 involucri con oltre mezzo chilo di sostanze stupefacenti. Il macedone, con una occupazione lavorativa dichiarata di manovale, privo di precedenti in materia di droga, e residente a Nera Montoro, è stato arrestato ed accompagnato in carcere a Sabbione con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
(Nella foto la droga ed altri oggetti sequestrati dai finznieri al trentenne arrestato)
19/10/2011 ore 11:49
Torna su