17/11/2019 ore 01:36
Narni: coltivavano marijuana in casa, denunciati due studenti universitari di 23 e 24 anni
Studenti universitari di fuori regione con la "passione" per la marijuana, A scoprire la loro illecita attività sono stati i carabinieri della stazione di Narni Scalo, coordinati dal luogotenente Guglielmo Apuzzo. A far scattare la denuncia per il reato di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, è stato il rinvenimento nell'abitazione dei due studenti di sei piante di marijuana e di alcuni grammi della stessa sostanza già essiccata. Ad essere denunciati sono stati due studenti che frequentano il corso di Scienze per l'Investigazione e la Sicurezza di piazza Marzio a Narni: uno di 24 anni, originario di Isernia e l'altro di 23 anni, di Marcianise (CE); entrambi incensurati. I carabinieri, nel corso dell’attività investigativa volta a contrastare sul territorio del comune di Narni il fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani, hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’appartamento occupato dai due nell’abitato di Narni. Durante la perquisizione, i militari hanno rinvenuto sei piantine di marijuana che erano coltivate in altrettanti vasi, due grammi di analoga sostanza essiccata, nonché una sofisticata attrezzatura per la coltivazione domestica dello stupefacente. La droga ed il materiale rinvenuto sono stati immediatamente sottoposti a sequestro mentre i due giovani deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Terni.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
13/10/2011 ore 15:24
Torna su