13/10/2019 ore 22:33
Badante rumena ruba i gioielli in casa della sua assistita e li rivende ad un "Compro Oro", scoperta e denunciata
Le avevano rubato dei gioielli in casa e qualche giorno dopo una parte di essi li ha visti esposti in una vetrina di un “Compro Oro” della città. Così si è rivolta alla polizia che nel giro di poche ore è venuta a capo della faccenda scoprendo l’autrice del furto e permettendo alla proprietaria di riavere i suoi gioielli. E’ accaduto a terni dove una signora si è presentata all’ufficio denuncie della questura per dichiarare il furto di preziosi dalla propria abitazione. La signora spiegava agli agenti che aveva visto alcuni dei gioielli che le erano stati rubati nella vetrina di un “Compro Oro”. Una pattuglia della Volante si è recata immediatamente presso il negozio in questione insieme alla signora che in effetti ha riconosciuto come suoi un anello ed una catenina in oro. La commessa del negozio ha riferito di aver comprato i gioielli da una ragazza rumena per 230 euro ed ha mostrato le ricevute dell’avvenuta transazione. Dai documenti è risultato che era stata proprio la badante a vendere i gioielli e questa chiamata in Questura, ha dapprima negato, ma poi ha ammesso di aver preso e rivenduto due dei quattro oggetti denunciati come rubati. La 25enne rumena, assunta regolarmente dalla famiglia della signora per badare alla suocera novantenne, è stata denunciata per furto aggravato e ricettazione e i gioielli sono stati restituiti alla proprietaria.
13/10/2011 ore 0:07
Torna su