24/01/2020 ore 02:12
Spaccia eroina "brown" in un parco di Borgo Rivo, arrestato un 28enne
In mano aveva delle "bacchette" lunghe una decina di centimetri, di colore marrone chiaro, della stessa consistenza della plastilina. Ogni ogni volta che gli si avvicina qualcuno, lui ne staccava un pezzetto e glielo dava. Gli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Terni, in servizio in un parco di Borgo Rivo, lo hanno tenuto d’occhio, hanno notato che le persone che gli si avvicinavano erano tutte note come tossicodipendenti e lo hanno fermato. Indosso gli hanno trovato 8 grammi di eroina brown, divisa in tre bacchette simili a grissini e la somma di 365euro in banconote di piccolo taglio. Il giovane, un cittadino tunisino di 28 anni, in Italia senza fissa dimora, aveva escogitato un sistema molto pratico per spacciare la sostanza stupefacente: senza il bisogno di bilancini di precisione e di bustine, staccava un pezzetto di "bacchetta" a seconda dell’importo che gli veniva dato. Portato in questura per l’identificazione, è risultata già una precedente espulsione a suo carico risalente ad agosto, è stato perciò denunciato poiché inottemperante all’ordine di lasciare il territorio nazionale ed arrestato per spaccio in flagranza.
(Foto di reprtorio, presa dalla Rete)
11/10/2011 ore 0:03
Torna su