20/07/2019 ore 07:33
Sabato 8 e domenica 9 ottobre in tutta la provincia gli stand dell'Aism "Una mela per la vita"
In Italia, sono 63 mila le persone con Sclerosi Multipla: il 50% sono giovani, cui spesso, la malattia, viene diagnosticata tra i 20 e i 30 anni, nel periodo della vita più ricco di progetti. Una malattia cronica, invalidante e imprevedibile. Una delle più gravi del sistema nervoso centrale che si manifesta con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio seguendo un percorso diverso da persona a persona. Ed è proprio ai giovani che Aism dedica “Una Mela per la Vita”. Sabato 8 e domenica 9 ottobre, anche nelle piazze di Terni e provincia (diciassette le località che ospitano la manifestazione), verranno distribuiti 2.200 sacchetti di mele a fronte di un’offerta di 8 euro ciascuno dai volontari Aism affiancati da volontari dell'Associazione Nazionale Bersaglieri, della Protezione Civile e dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco. La manifestazione di solidarietà che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione, l’unica Associazione che in Italia si occupa a 360° della sclerosi multipla: sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con scelrosi multipla promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti. “Anche quest’anno ci auguriamo che, grazie al contributo di tanti cittadini sensibili, la nostra sezione possa continuare nell’attività di sostegno alle persone con sclerosi multipla, soprattutto ai giovani, per un sostanziale miglioramento della loro qualità di vita - dice Ilaria Camerieri, Presidente della Sezione Aism di Terni, I fondi raccolti con “Una mela per la vita” ci hanno permesso di continuare a finanziare i servizi erogati dalla sezione: segreteria sociale, aiuto domiciliare, attività ricreative e di socializzazione, telefono amico, assistenza ospedaliera, servizi di trasporto con automezzi attrezzati, visite specialistiche, terapia occupazionale. Per la realizzazione di queste attività sono impegnati 43 volontari, e 2 volontarie del Servizio Civile. Ecco l’elenco delle piazze della città nelle quali si effettuerà la raccolta fondi.

TERNI: Piazza Buozzi, Piazza Europa, Via della Rinascita, Ospedale "Santa Maria”, Centro commerciale Cospea, Ipercoop Via Gramsci, Billa Borgorivo.

NARNI: Via Tuderte, Via Cavour, Mercato Rionale San Girolamo, Centro sportivo Itieli

AMELIA: Supermercato Coop, Piazza XXI Settembre

FORNOLE: Strada Statale Amerina

ORVIETO: Supermercato Coop, Torre del Moro, Piazza del Popolo, Ospedale di Orvieto.

FABRO: Piazza Carlo Alberto, Supermercato Coop

FICULLE: Chiesa Santa Maria

MONTECASTRILLI: Via San Nicolò

GUARDEA: Chiesa di Santa Lucia

ACQUASPARTA: Sidis

STRONCONE: Chiesa Santissimo Michele Arcangelo

ARRONE: Chiesa Santa Maria Assunta

CESI: Scuole Elementari

SAN GEMINI: Chiesa SS Gemine e Giovanni Battista

BASCHI: Scuole Elementari

ATTIGLIANO: Scuole Elementari

PENNA IN TEVERINA: Chiesa Santa Maria Neve



(Foto presa dalla rete)
6/10/2011 ore 12:43
Torna su