21/11/2019 ore 02:48
San Venanzo: chiesto in Regione di valorizzare e promuovere l'area di Rotaprona di S.Vito
Il consigliere regionale Gianfranco Chiacchieroni (PD) interroga la Giunta Regionale per sapere quali siano gli “intendimenti, gli interventi e le iniziative che si vorrà intraprendere per valorizzare e promuovere l’area di interesse storico situata in località Rotaprona di S. Vito (San Venanzo - TR). Chiacchieroni ritiene che sia opportuno intervenire per il restauro e il recupero di questo sito “rilevante sotto il profilo dell’archeologia industriale, per la presenza di manufatti di rilevante valore storico-architettonico”. Il consigliere del PD spiega che i manufatti di Rotaprona di S.Vito “sono situati lungo le rive del torrente Fersinone. Vi è compresa una ‘chiusa’, un canale artificiale, una fornace per la produzione di laterizi, una ‘colta’ per lo stoccaggio delle acque ed un mulino per la molitura per grano e olio. Tutto questo comparto – sottolinea Chiacchieroni -, in cui è compresa anche un’abitazione, è di proprietà della Regione Umbria”.
5/10/2011 ore 17:02
Torna su