03/12/2020 ore 21:28
Rete wireless e superamento digital devide: il 28 ed il 29 appuntamenti a Perugia e a Terni
“La rete wireless per il superamento del digital devide in Umbria” è il tema di due incontri che, promossi dall’assessorato alle infrastrutture tecnologiche immateriali della Regione Umbria, si terranno mercoledì 28 e giovedì 29, rispettivamente, a Perugia e a Terni. Il primo appuntamento è dunque (a partire dalle ore 10.30) nella sede ANCI di Perugia. “Dallo scorso luglio – ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture tecnologiche Stefano Vinti introducendo gli argomenti al centro del seminario - è operativa la rete pubblica di telecomunicazioni che consente la fornitura di servizi di accesso a internet in banda larga alle utenze situate in 42 comuni dell’Umbria, precedentemente esclusi dal servizio. La rete, realizzata attraverso una gara pubblica europea, assicura la copertura di 354 zone in digital divide e interessa quasi 58 mila abitanti, di cui 46 mila residenti in 29 comuni della provincia di Perugia. Inoltre la rete collega, tramite tratte radio ad alta capacità, i cinque nodi fondamentali della costituenda “rete pubblica regionale”, integrando le dorsali in fibra ottica in fase di realizzazione. L’intervento – ha aggiunto Vinti, è parte fondamentale delle attività che la Regione Umbria svolge con il contributo operativo della società CentralCom per il superamento del divario digitale, così da assicurare a tutti il diritto di accesso alla rete. L’iniziativa, finanziata dalla Regione per 2 milioni 200 mila euro, si è chiusa con un’economia di circa 60 mila euro ed è stata preceduta da una analisi sulla diffusione dei servizi finalizzata ad individuare le aree del territorio regionale ‘a fallimento di mercato’. Dall’analisi, compiuta due anni fa, era emersa un’incidenza del divario digitale del 17,9% della popolazione umbra. Con la rete attivata in questi giorni, che ha portato servizi nelle aree non interessate da altri interventi pubblici o privati, il digital divide è stato abbattuto in maniera significativa di oltre l’8%. Ovviamente, occorre rimarcare che nel frattempo sono stati attivati e stanno dispiegando i loro effetti anche altri investimenti pubblici e privati”. Dopo i saluti di Vladimiro Boccali, presidente Anci Umbria, i lavori della giornata prevedono gli interventi da parte di rappresentati di CentralCom su “Le caratteristiche della rete wireless” e di Rti Consorzio Umbria Wireless Telecom Italia su “A che punto siamo con l’attivazione dei servizi”. I lavori saranno conclusi dall’assessore regionale Stefano Vinti.
26/9/2011 ore 20:27
Torna su