06/08/2020 ore 14:35
Bimbo di un anno e mezzo precipita dal balcone del quinto piano di un palazzo e muore
E' morto dopo un volo di una quindicina di metri. Un bimbo di circa un anno e mezzo ha perso la vita precipitando dal balcone di casa, in piazza della Meridiana, quartiere Borgo Rivo a Terni. La tragedia si è consumata intorno alle 20, in un appartamento al quinto piano di un palazzo che si affaccia sulla piazza. Il bimbo si trovava sul balcone, con lui c'erano anche i genitori. E' successo tutto in un attimo: il bimbo, che probabilmente considerava quello che stava facendo come un normale gioco, sarebbe riuscito ad infilarsi tra le stecche metalliche che formano la ringhiera di protezione della terrazza e quindi ad affacciarsi pericolosamente nel vuoto. L'innocenza e quindi l'incosapevolezza del grave pericolo hanno fatto il resto: il bimbo è precipitato tra lo sgomento dei genitori che hanno assistito alla terribile scena. Entrambi sono corsi in strada; il bambino era ancora vivo, lo hanno portato in una vicina farmacia per prestargli le prime cure; poi l'arrivo dell'ambulanza che a sirene spiegate ha raggiunto l'ospedale. I medici hanno tentato di tutto per strappare alla morte lo sventurato bambino che intorno alle 21,30 ha però cessato di vivere. Una tragedia terribile, che ha gettato in un profondo dolore l'intero quartiere di Borgo Rivo. Una tragica fatalità ha tolto la vita a questo piccolo innocente che probabilmente non si è reso conto di nulla, tanto rapidi sono stati gli eventi. A quell'età i bambini sono imprevedibili e nonostante i controlli continui, spesso asfissianti, che ogni genitore esercita nei loro confronti, loro, i bambini, talvolta riescono ugualmente ad eludere ogni più stretta forma di sorveglianza ed a fare delle cose impensabili. E il destino questa volta si è voluto accanire contro una giovane famigliola di Borgo Rivo che ora piange la tragica scomparsa del proprio bimbo.
22/8/2011 ore 23:22
Torna su