18/09/2020 ore 14:56
Arrestati tre rumeni entrati in una chiesa per fare un buco e penetrare nell'attigua gioielleria
Sono penetrati nella chiesa di San Cristoforo, in via Angeloni a Terni, con l’intento di praticare un buco nella parete, attraverso il quale accedere all’attiguo negozio di gioielli. Ma il parroco ha sentito dei rumori, ha chiamato il 112 ed i tre malviventi, tutti rumeni, sono stati arrestati. E’ successo la notte scorsa; i militari sono giunti sul posto unitamente ad alcune pattuglie della volante della polizia ed hanno colto sul fatto i tre stranieri, di 22, 24 e 36 anni: due pregiudicati, l’altro, quello più anziano, incensurato. I tre sono stati colti in flagranza, proprio mentre cercavano di bucare la parete; con loro avevano vari attrezzi necessari ad effettuare il foro. Per loro è scattato l’arresto per danneggiamento e tentato furto; ora si trovano rinchiusi una cella del carcere di Sabbione in attesa di essere processati.
17/8/2011 ore 12:25
Torna su