22/01/2020 ore 21:43
Ad Amelia ed Alviano tra il 14 ed il 21 agosto si festeggia la Madonna dell'Assunta
E’ una festività sentita e diffusa in diverse parrocchie della diocesi quella di Maria Assunta in cielo che si celebra il 15 agosto. A lei sono dedicate otto parrocchie della diocesi e le due cattedrali di Terni e Amelia. Gli amerini celebrano questa ricorrenza con particolare devozione e con una grande festa per esprimere la gratitudine della comunità a Maria che liberò Amelia dalla peste e dal terremoto, e cercando ancora oggi nella Madre celeste il segno grande di consolazione e di sicura speranza. Nella Cattedrale di Amelia fino a domenica 14 agosto è in programma la solenne novena di preparazione alla festa alle 17.30 con la recita del Rosario a seguire la Santa Messa e la preghiera mariana con la partecipazione dei canonici del capitolo della Cattedrale. Il 15 agosto nella solennità dell’Assunta la messa delle 11.30 in Cattedrale sarà presieduta da mons. Francesco De Santis pro vicario della diocesi con il canto curato dalla cappella musicale del Duomo. Nel pomeriggio alle 18 si terrà la solenne processione con l’immagine della Madonna per le vie della città presieduta dal vescovo Vincenzo Paglia con la partecipazione delle autorità civili, militari e religiose e del complesso bandistico Città di Amelia. Festa solenne anche ad Alviano in onore della Madonna Assunta in Cielo, patrona di Alviano, con la tradizionale processione del 15 agosto da Alviano scalo ad Alviano centro. Circa 130 portantini, dalla chiesa di S. Anna, inizieranno il trasporto della statua della Madonna a spalla quattro per volta fino alla chiesa parrocchiale in una sorta di pellegrinaggio-processione lungo sei chilometri. L’Assunta è anche la patrona di Alviano, a cui il popolo alvianese già dal 1490 rivolgeva la filiale preghiera devozionale. Il trasporto sarà preceduto da una suggestiva sfilata alle 8.30 dei Portantini, al suono dei tamburi, lungo le vie di Alviano Scalo, dalla benedizione degli stessi e dal tradizionale gesto "dell'alzata e della girata". Alle 10.30 è previsto l'arrivo presso gli impianti sportivi S. Rocco da dove muoverà la tradizionale processione religiosa lungo le vie del Borgo. Alle 11.00 ci sarà la solenne celebrazione e al termine i Portantini muoveranno tutti insieme per una sfilata lungo le vie del paese. Domenica 21 agosto ultima giornata dei festeggiamenti, alle 11.00 presso la chiesa parrocchiale celebrazione della S. Messa al termine solenne processione lungo le vie del borgo con la statua dell'Assunta. Prima del rientro in chiesa tradizionale gesto di sottomissione e devozione dei fedeli sotto la grande statua dell'Assunta.
10/8/2011 ore 0:19
Torna su