13/08/2020 ore 19:52
Ruba un'auto lasciata aperta e con le chiavi nel quadro, la polizia arresta il ladro, un 57enne ternano
Lasciare le chiavi dell'auto inserite nel quadro e scendere un attimo per andare a bere un caffè o comprare le sigarette. Un errore imperdonabile, che viene commesso molto più frequentemente di quanto non si immagini. ma può costare assai caro, perchè i ladri di automobili sono dappertutto e non si lasciano scappare certe ghiotte occasioni. Un episodio del genere, terminato stavolta con l'arresto del lestofante, è successo ieri pomeriggio in via Rossini a Terni. Un signore ha parcheggiato la sua automobile accanto al marciapiede, lasciandola aperta e con le chiavi inserite nel cruscotto, poi è sceso per comprare le sigarette nella tabaccheria che si trovava proprio lì davanti. L'occasione fa l'uomo ladro e nel giro di pochissimi istanti un uomo è salito a bordo del mezzo, ha messo in moto e se l'è svignata. Il proprietario si è accorto del furto pochi istanti dopo, ha chiamato il 113 e subito le pattuglie della Volante si sono messe alla ricerca del mezzo appena rubato. Non c'è voluto molto agli agenti per intercettare la macchina, dalle parti di via Di Vittorio, quindi poco lontano dal luogo dove era stata rubata. La volante ha fatto inversione di marcia e dopo un breve inseguimento è riuscita a bloccarea in Lungonera Savoia. Alla guida gli agenti hanno trovato un 57enne ternano, già noto alle forze dell'ordine per aver commesso dei reati contro il patrimonio, il quale non ha potuto far altro che ammettere la propria responsabilità. In considerazione del fatto che l'uomo è stato colto in flagranza, il pubblico ministero di turno, Elisabetta Massini, ha disposto il suo arresto e l’immediato accompagnamento al carcere di vocabolo Sabbione. Lunedi mattina verrà processato per direttissima. L’arresto di ieri pomeriggio è la conferma dell’impegno della Questura di Terni a far sì la presenza sul territorio degli uomini della Polizia di Stato, non è diminuita malgrado il periodo feriale.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
6/8/2011 ore 13:05
Torna su