19/09/2020 ore 13:15
Internet: la Regione attiva punti di accesso wifi gratuiti nei due capoluoghi umbri
La Giunta Regionale, in linea con altre iniziative a livello regionale per la diffusione della banda larga, ha deciso di realizzare una rete wireless finalizzata a consentire l’accesso a Internet mediante dispositivi mobili e portatili. Per giungere alla realizzazione di questo progetto si avvarrà della Società Centralcom.“Con questa iniziativa, ha dichiarato l’assessore Vinti, vogliamo sollecitare il sistema produttivo locale e le PMI nello sviluppo di una offerta innovativa che possa avere ricadute positive per tutto il settore”. In particolare si intende stimolare la domanda con conseguenti riflessi positivi sul sistema produttivo locale e delle piccole e medie imprese ed anche sull’offerta di esercizi commerciali e turistici, attraverso l’uso delle nuove tecnologie per la promozione del territorio; facilitare l’incontro tra domanda ed offerta di servizi tra imprese, consumatori e utenti; potenziare i sistemi informativi e telematici; aumentare l’efficacia di comunicazione dei portali istituzionali, con possibilità di accesso ai servizi informativi erogati online e fruibili attraverso l’uso di dispositivi portatili e postazioni dedicate; promuovere la diffusione dei servizi online ed aumentarne l’offerta, con erogazione multicanale; operare in sinergia con altri interventi analoghi per finalità. L’intervento, tra l’altro, è volto anche a realizzare una rete di centri di accesso, “hotspot”, diffusa nelle aree urbane. Il testo della convenzione con Centralcom, approvata dalla Giunta, disciplina la realizzazione della rete wireless attraverso la redazione del capitolato d’appalto, la predisposizione degli atti di gara e l’espletamento delle procedure di scelta del contraente; la realizzazione e istallazione delle forniture di una rete wireless funzionale a consentire l’accesso a Internet mediante dispositivi mobili e portatili, in via sperimentale nelle aree urbane di Perugia e di Terni e l’avvio e messa in produzione delle forniture. I punti di accesso a internet tramite WiFi (HotSpot) saranno gratuiti ma per un tempo limitato (probabilmente un ora al giorno di accesso gratuito). Il mantenimento in esercizio della rete wireless sarà autofinanziato con i proventi derivanti dalla gestione dei servizi. Nello specifico CentralCom dovrà attivare una procedura ad evidenza pubblica finalizzata ad individuare un soggetto a cui demandare la fornitura e l’installazione sul territorio di impianti adibiti alla connettività wireless (hotspot), garantendo l’operatività degli stessi. Inoltre CentralCom, d’intesa con la Regione, definirà le modalità per consentire alle amministrazioni di avvalersi dell‘intervento, per facilitare l’impiego di altre infrastrutture analoghe che siano nella disponibilità della Regione Umbria o di altre pubbliche amministrazioni umbre e per consentire la possibilità di integrazione con la rete wireless anche di iniziative analoghe. Il tutto dovrebbe essere concluso ed operativo entro il mese di dicembre 2013.
3/8/2011 ore 12:45
Torna su