17/11/2019 ore 01:33
Ragazza 23enne entra in un negozio e ruba dei profumi, arrestata dai carabinieri e processata per direttissima
Beccata in un negozio del centro di Terni dopo che aveva appena rubato dei profumi. Con l'accusa di furto aggravato è finita in carcere una giovane rumena di 23 anni, residente a Rieti che è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Papigno. La giovane è stata sorpresa dai militari poco dopo aver rubato dall’interno di un esercizio commerciale del centro cittadino, profumi vari per un valore di 300 euro circa. La rumena per sfuggire ai controli antitaccheggio aveva occultato la merce rubata all’interno di una borsa opportunamente schermata, sperando così di poter eludere uscendo dal negozio gli impianti di rilevamento elettronico. Ma non è andata così e una volta scoperta il personale del negozio ha avvertito i carabinieri che hano tratto in arresto la 23enne. Nel corso dell’udienza per il rito direttissimo tenutasi stamattina presso il Tribunale di Terni la donna è stata condannata a due mesi e 20 giorni di reclusione e a 200 euro di multa, con sospensione condizionale della pena.
21/7/2011 ore 15:09
Torna su