15/08/2020 ore 12:43
Porano: tra luglio ed agosto “Sagra della porchetta” e “Sagra della pecora cucinata”.
Quindici giorni all’insegna della tradizione, della tipicità, della musica e di una serie di appuntamenti per intrattenere il pubblico e riscoprire i piatti di una volta, ormai quasi scomparsi dalle tavole umbre. A Porano, infatti, doppio appuntamento da giovedì 21 luglio a domenica 7 agosto con la “Sagra della porchetta” e “Sagra della pecora cucinata”. La porchetta sarà protagonista nel piccolo borgo ternano fino a domenica 24, mentre il parco di Villa Paolina ospiterà l’edizione 2011 della “Sagra della pecora” dal 28 luglio al 7 agosto, grazie all’organizzazione dell’associazione Porano Summer. Un gruppo di amici, i membri dell’associazione, che nell’estate del 2004 ha organizzato la prima “Sagra della pecora”, perché “cucina – spiegano – della nostra tradizione”. “Tutti gli anni – anticipano da Porano Summer - cerchiamo di migliorare sia nell’organizzazione degli intrattenimenti che nei piatti proposti. Il lavoro più difficile è stato quello di cercare le ricette che usavano le nostre nonne, perché la pecora in queste zone veniva cucinata solo nel periodo di luglio e agosto, quando si faceva il pranzo di mietitura e trebbiatura del grano. Le nonne preparavano un sugo con la carne tagliata finemente per poi condirci le tagliatelle, per secondo venivano cucinate fettine alla pizzaiola e uno spezzatino che ogni massaia personalizzava con vari ingredienti ed infine si mangiava la coratella, considerata il piatto d’eccellenza. E nei nostri stand si possono trovare tutti questi piatti, ma anche altri, come pecora alla brace, allo spiedo, arrosticini, salsicce e hamburger, tutto con carne di pecora, e infine un gustoso agnello fritto”. Durante entrambe le manifestazioni ci saranno musica dal vivo, intrattenimenti per bambini tra giochi e giostre e anche diversi eventi collaterali, come la mostra canina del 22 e 23 luglio, le olimpiadi poranesi, il torneo di volley e di calcetto, il tiro a segno, la staffetta, il calcio balilla e i giochi popolari in programma da sabato 23 insieme al torneo di ballo amatoriale latino americano. E ancora, manifestazioni equestri e anche una sfilata di moda prevista per il 28 luglio. “Tutte le sere – concludono dall’associazione Porano Summer - sono allietate da buona musica e si può anche ballare. In più, il parco dove si svolge la manifestazione è un luogo adatto alle famiglie, dove i grandi possono passare qualche ora in tranquillità e i bimbi possono giocare serenamente”.
21/7/2011 ore 15:07
Torna su