18/07/2019 ore 13:49
I carabinieri arrestano tre rumeni per furti avvenuti all'interno di negozi del centro cittadino
I carabinieri di Terni hanno tratto in arresto, per furto aggravato, due cittadini rumeni di 20 e 30 anni. I due sono stati sorpresi dopo aver asportato da un negozio di articoli sportivi della periferia cittadina materiale di vestiario vario per un valore di 600 euro circa, restituito immediatamente ai legittimi proprietari. I due, da poco arrivati in Italia, avevano deciso di organizzarsi subito in attività delinquenziali, giungendo da Roma a Terni nel corso della mattinata, probabilmente dietro indicazione di qualche loro connazionale, per commettere dei colpi. I due rumeni avevano prelevato i capi di vestiario manomettendo i sistemi antitaccheggio con delle tronchesi successivamente poste sotto sequestro, e addirittura uno dei due aveva prelevato un paio di scarpe dalla loro scatola per indossarle e poi riporre le sue scarpe usate al posto di quelle nuove, rimettendo la scatola sullo scaffale. Ma il pronto intervento dei militari ha permesso di bloccarli e di trarli in arresto. Stessa sorte è toccata ad una quarantacinquenne rumena, sorpresa dai militari poco dopo aver asportato dall’interno di un esercizio commerciale del centro cittadino vestiario e monili per un valore di 500 euro circa.
11/5/2011 ore 22:05
Torna su