18/07/2019 ore 21:21
Occupano abusivamente lo stabile ex Camuzzi, denunciati quattro giovani rumeni
Gli agenti della Volante li hanno sorpresi ieri notte, alle 2 circa, mentre scavalcano un muro dello stabile ex-Camuzzi, la struttura sgombrata e messa in sicurezza dalla proprietà neanche un mese fa. Gli agenti li hanno seguiti all’interno sorprendendoli in un locale accanto all’ingresso principale in via Lombardia. Si tratta di quattro cittadini rumeni, tra i 19 ed i 23 anni, senza lavoro nè fissa dimora, che erano penetrati abusivamente nel palazzo per trascorrervi la notte. I tre sono stati fermati ed identificati. Uno di loro era già stato denunciato per reati contro il patrimonio. Nella stanza, che mostrava evidenti i segni del bivacco, all’interno di una grossa scatola, gli agenti hanno trovato un ciclomotore quasi completamente smontato. Attraverso il numero di telaio è stato possibile risalire alla proprietaria, un signora ternana che lo stesso giorno ne aveva denunciato il furto negli uffici della questura. I quattro rumeni sono stati denunciati per ricettazione, mentre l’Ufficio Immigrazione della questura ha avviato le procedure per verificare se nel loro caso siano venute a mancare le condizioni previste dalla legge che permette agli stranieri comunitari di beneficiare del diritto di soggiorno ed applicare di conseguenza la misura dell’espulsione dal territorio nazionale. La ditta proprietaria dell’immobile è stata informata della nuova occupazione abusiva e si è riservata il diritto di sporgere querela.
8/5/2011 ore 0:38
Torna su