20/11/2019 ore 07:59
Denunciato un 42enne reatino che faceva acquisti in internet utilizzando carte di credito clonate
Console per video-giochi, personal computer, hi-fi, perfino ricariche telefoniche, tutto acquistato in Internet, tutto pagato con carte di credito. In pochi mesi un uomo di 42 anni residente in provincia di Rieti e dipendente di una ditta di Terni aveva fatto acquisti on-line per oltre 5.000 euro senza spendere un centesimo, i soldi infatti li prendeva da tre carte di credito dalle quali aveva copiato i dati. E probabilmente avrebbe continuato, se una delle sue vittime, tutte residenti a Terni, non avesse controllato l’estratto conto della carta e notato degli acquisti non autorizzati. Ha denunciato il fatto alla Polizia Postale che ha immediatamente avviato le indagini. Effettuando accertamenti informatici, gli agenti della Postale sono riusciti a risalire in breve tempo all’autore degli acquisti illeciti e a recuperare la merce. L’uomo, che non pensava di venire scoperto, per giustificarsi, alla polizia ha detto di aver trovato una carta di credito e di averla usata, mentre per le altre due, di aver copiato i dati della carte di due colleghi. E’ stato denunciato per utilizzo illecito di carta di credito, il materiale è stato sequestrato e sono in corso ulteriori indagini per verificare l’esistenza di episodi simili.
(Nella foto il materiale sequestrato dalla polizia postale al 42enne)
20/4/2011 ore 9:57
Torna su