09/08/2020 ore 12:44
Piediluco: dal 15 al 17 aprile venticinquesima edizione del "Memorial Paolo D'Aloja" di canottaggio
A Piediluco, da venerdì 15 fino a domenica 17 aprile, prende il via la stagione internazionale del canottaggio. E’ la 25° edizione del Memorial Paolo d’Aloja, regata ideata per celebrare la figura del presidente federale capace di dare la svolta al canottaggio italiano grazie anche alla creazione del centro tecnico federale (1980) di Terni. E’ prevista la presenza di quasi 250 atleti, 110 dei quali provenienti da tutto il Mondo. Complessivamente oltre 400 le presenze compresi i tecnici e gli accompagnatori. La 25° edizione Idel Memorial d’Aloja organizzato a Piediluco dal Comune di Terni in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio, saranno 16 le nazioni partecipanti: oltre all’Italia, anche Albania, Armenia, Camerun, Croazia, Georgia, Kuwait, Lituania, Messico, Norvegia, Paraguay, Perù, Serbia, Spagna, Svezia e Tunisia. Tra le sfide più interessanti, la rivincita del Mondiale neozelandese tra la Croazia, campione del mondo nel quattro di coppia, e l’Italia (argento). In barca, al posto di Luca Agamennoni e insieme ai finanzieri Simone Raineri, Matteo Stefanini e Simone Venier, ci sarà il genovese Paolo Perino. La formula della manifestazione prevede due giornate di batterie (venerdì pomeriggio e sabato pomeriggio) e due giornate di finali. Le batterie di venerdì (inizio ore 16.30, differita dalle 18.30), le finali di sabato (inizio ore 9 con diretta) e domenica (inizio ore 8.30 con diretta) saranno trasmesse da Rai Sport 1.
14/4/2011 ore 12:49
Torna su