12/08/2020 ore 19:33
Arrestata una coppia di spacciatori ternani, lei 31, lui 45 anni, erano appena tornati da un viaggio di rifornimento
Gli agenti della Squadra Mobile ternana li conoscevano già come spacciatori e quando li hanno visti in auto prendere il raccordo verso Perugia, hanno deciso di aspettare che ritornassero, considerato che molti spacciatori locali sono soliti rifornirsi proprio nel mercato perugino. L'appostamento è durato alcune ore ma alla fine i due, un operaio ternano di 45 anni ed una donna 31enne disoccupata di origini campane ma da tempo residente a Terni, sono caduti nella trappola. A bordo dell'auto gli agenti hanno trovato uno spinello e per questo hanno accompagnato i due in questura. La donna per tutto il tempo dei controlli è rimasta a braccia conserte e quando gli agenti le hanno chiesto di aprirle, ha mostrato delle strane sporgenze all’altezza dei seni. Alla domanda dei poliziotti se nascondesse qualcosa nel reggiseno, ha risposto di no, ma quando ha visto avvicinarsi una poliziotta per la perquisizione, ha tirato fuori da sotto la maglia due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi. Oltre alla droga, è stata sequestrata anche la somma di circa 1.000 euro, trovata addosso al suo complice. I due sono stati arrestati per spaccio in concorso e portati al carcere di via Sabbione.
12/4/2011 ore 16:01
Torna su