13/10/2019 ore 22:36
Multa di 5.000 euro ad uno slavo diciannovenne improvvisatosi venditore ambulante
Gli agenti in servizio in corso Tacito, appartenenti alla sezione "Poliziotto di Quartiere", sono stati avvicinati da alcuni passanti che hanno riferito di essere stati infastiditi con richieste pressanti di denaro da un giovane venditore ambulante. I cittadini hanno fornito una descrizione del giovane e poco dopo gli agenti lo hanno fermato davanti ad un supermercato mentre tentava di vedere alcuni oggetti. Controllato, l'uomo è risultato essere titolare di un permesso di soggiorno valido, rilasciato dalla Questura di Napoli, ma sprovvisto dell’autorizzazione necessaria per il commercio in aree pubbliche. Per questo motivo, il diciannovenne jugoslavo è stato multato per oltre 5mila euro e la merce gli è stata sequestrata.
30/3/2011 ore 18:23
Torna su