19/11/2019 ore 17:38
Terni: il presidente del Coni provinciale Carignani ha consegnato la bandiera olimpica al prefetto Augusto Salustri
Consegnata la bandiera olimpica del Coni con i cinque cerchi da parte del presidente provinciale del Coni di Terni Massimo Carignani al Prefetto Augusto Salustri nell’ambito dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia. La cerimonia si è svolta questa mattina nel salone d’onore del Coni di Corso Tacito a Terni alla presenza della giunta provinciale del Coni, dei presidenti delle federazioni sportive, degli enti di promozione sportiva e delle discipline associate che compongono il consiglio dell’ente sportivo. Presente anche il campione olimpico di canottaggio Agostino Abbagnale e alcuni atleti di spicco del territorio di varie discipline tra cui gli schermidori Camilla Pieramati e Alessandro Picchi, una rappresentanza del rugby Terni e della ginnastica artistica. “Con questa semplice cerimonia abbiamo voluto dare il nostro contributo ai festeggiamenti per l’unità d’Italia – ha spiegato Carignani – perchè anche lo sport è un’importante elemento di unione, un momento di aggregazione di grande rilievo del nostro paese. Non a caso sotto il vessillo della bandiera olimpica e del tricolore siamo orgogliosi dell’appartenenza al nostro paese anche quando saliamo su un podio”. Accanto alla bandiera olimpica al prefetto è stato donato anche il libro celebrativo sulle olimpiadi di Roma del 1960 con l’augurio che l’Italia possa ospitare anche quelle del 2020. “Questo momento rappresenta il senso profondo dell’unione– ha commentato il prefetto – questa cerimonia alla presenza del mondo sportivo testimonia un senso di appartenenza al nostro paese molto chiara e indica nello sport un elemento catalizzatore di grande efficacia del nostro paese”.
20/3/2011 ore 0:48
Torna su