11/08/2020 ore 03:21
Donna denunciata per spaccio, riceveva i suoi "clienti" in una casa del centro
E' stato lo strano andirivieni di giovani, a che a tutte le ore, suonavano al campanello di un appartamento situato in un quartiere residenziale del centro di Terni ad insospettire i vicini che hanno avvertito la Questura. Gli agenti della sezione antidroga si sono appostati nei pressi dell'abitazione riconoscendo fra gli altri "clienti" che siuonavano al citofono della donna, diversi individui legati al mondo della tossicodipendenza. Una volta identificato l’appartamento i poliziotti hanno accertato l’identità dei titolari: una donna di 31 anni originaria della provincia di Caserta, già nota alle forze dell’ordine anche per altri reati. Dopo aver aspettato che uscisse di casa gli agenti hanno fermato la 31enne che è stata stata trovata in possesso di uno spinello, mentre all'interno dell’appartamento sono stati trovati 14,5 grammi tra hashish e semi di marijuana, oltre ad un bilancino di precisione e materiale per la confezione delle dosi. La donna è stata denunciata per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
3/3/2011 ore 0:31
Torna su