18/07/2019 ore 21:35
Tenta di aprire dei conti correnti con una carta di identità falsa, arrestato 54enne
Prova ad aprire dei conti correnti in vari sportelli bancari della città, utilizzando un documenti di identità falso ma è stato sorpreso dalla polizia ed arrestato. Protagonista della tentata truffa un uomo di 54 anni, originario della provincia di Pesaro-Urbino e domiciliato in provincia di Napoli. L'uomo ha tentato di aprire un conto corrente bancario presso due banche cittadine, presentando una carta di identità rilasciata dal Comune di Narni e valida per l’espatrio, risultata in seguito falsa. Dapprima, il 54enne ha tentato in una prima banca, ma forse tradito dal nervosismo si è allontanato senza portare a termine l’operazione. Il suo atteggiamento però ha insospettito il direttore che ha denunciato l’accaduto in questura, producendo una copia della carta di identità presentata dall’aspirante correntista. La Squadra Mobile ha subito avviato le indagini per accertare la veridicità del documento e non appena ha appurato che quel titolo non era mai stato rilasciato dal Comune di Narni, si è messa alla ricerca dell’uomo. La ricerca si è risolta in brevissimo tempo; l'uomo, infatti, l’uomo si era nel frattempo rivolto ad una seconda banca, ma stavolta il direttore, con un diversivo, aveva chiamato la polizia che ha mandato sul posto una volante i cui agenti hanno rpovveduto ad arrestare l'uomo in flagrazna di reato, contestandogli il possesso di documento di identità valido per l’espatrio falso.
11/2/2011 ore 15:23
Torna su